Partito a Castellabate il cantiere per la riqualificazione del Porto di San Marco.

Gli interventi sono stati finanziati con oltre 5 milioni di euro dalla Regione Campania, attraverso i fondi destinati alla messa in sicurezza, riqualificazione e valorizzazione turistico-economica del sistema portuale regionale. Lo scopo dell’intervento è rendere la struttura resistente ad eventi meteomarini straordinari, con opere strutturali per il rifiorimento della mantellata del molo di sopraflutto.

Operai specializzati su imbarcazioni da cantiere si sono messi a lavoro in questi giorni.

Si tratta di un’opera pubblica di grande risalto per la sicurezza di uno scalo importante anche a livello turistico grazie ai collegamenti via mare con la costiera, Capri e il resto del Cilento marittimo – dichiara l’assessore delegato al Porto, Marco Di Biasi, sull’avvio dell’importante cantiere –. Inoltre, andremo ad apportare un miglioramento atteso dagli operatori e dai fruitori del porto, soprattutto per il settore della pesca e del diporto“.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*