Ripristinata la fermata del servizio sostitutivo Trenitalia alla stazione di Sicignano degli Alburni

























Con un’ordinanza del sindaco Ernesto Millerosa, il Comune di Sicignano degli Alburni ha ripristinato la fermata del servizio sostitutivo Trenitalia presso l’area antistante la stazione ferroviaria.

Con una nota di Trenitalia, fatta lo scorso 28 giugno, si comunicava che su richiesta di Busitalia era stata soppressa la fermata nella stazione. Dopo la soppressione il servizio di trasporto sostitutivo fermava presso l’area di partenza del “Ristorante Il Camionista”.

Tale fermata però penalizza i viaggiatori che devono raggiungere la Stazione sia perché essa dista 3 km sia perché l’area non è attrezzata per l’assistenza a persone con mobilità ridotta.







Per questo il sindaco ha ripristinato immediatamente la fermata nei pressi della stazione e ha soppresso la fermata denominata “Ristorante Il Camionista”.

– Annamaria Lotierzo –

































One Comment

  1. Rocco Panetta says:

    Un bravo al Sindaco ed all’Amministrazione Comunale che ha battuto i pugni sul tavolo con TRENITALIA, per tutelare la Comunità che amministra. Ci aspettiamo che il loro esempio venga seguito dai Sindaci di: ATENA LUCANA,PADULA,CASALBUONO e LAGONEGRO, in cui esiste una situazione analoga. E’ assurdo che in una stazione ferroviaria, Sicignano degli Alburni, senza l’intervento del Sindaco, continuasse a fermare un numero di TRENI INFERIORE a quello degli AUTOBUS sostitutivi che fermavano presso il Ristorante” Il Camionista”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*