Nella frazione di Scario del comune di San Giovanni a Piro è stata segnalata la presenza di un ordigno bellico a circa 73 metri di distanza dalla spiaggia. La segnalazione è arrivata alla Guardia Costiera di Palinuro che ha provveduto ad emettere un’ordinanza di interdizione dello specchio acqueo.

A quanto pare, potrebbe trattarsi di un proiettile di mortaio.

In attesa di recupero dell’ordigno da parte del personale militare specializzato è vietata la navigazione, l’ancoraggio, la pesca e ogni altra attività di superfice o subacquea per una distanza di 200 metri dal luogo della scoperta.

 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano