E’ in atto un’operazione di tutela ambientale effettuata dalla Guardia Nazionale Ambientale, Ente riconosciuto dal Ministero dell’Ambiente, coordinata e diretta dal Dirigente Interregionale Centro Sud, dottor Antonio D’Acunto.

Gli operatori, giunti a Sassano, si sono imbattuti in diversi rifiuti abbandonati in zona Carmine, tra cui una carcassa di animale, presumibilmente un cane, che si trovava in stato di decomposizione ed emanava esalazioni forti e maleodoranti.

Presenti inoltre vari rifiuti tra cui plastica, cartoni e materiale ferroso.

La Guardia Nazionale Ambientale, tramite gli operatori in servizio, ha subito effettuato le comunicazioni del caso secondo le normative di legge.

Noi vigileremo sempre affinchè zone così belle non vengano deturpate dalla mano di persone incivili e denunceremo ogni abuso del quale veniamo a conoscenza senza distinzioni – ha dichiarato D’Acunto -. Le attività proseguono senza sosta!“.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*