Dopo la circolare emanata dal Ministero della Salute e di concerto con le Autorità sanitarie del territorio, il sindaco di Buonabitacolo Giancarlo Guercio, considerato che alcuni concittadini sono rientrati da zone ritenute sensibili, ha consegnato 13 comunicazioni di quarantena volontaria della durata di 14 giorni a partire da oggi.

Le persone in oggetto godono tutte di ottima salute e non si possono ritenere casi affetti da Coronavirus. L’iniziativa intrapresa è di carattere preventivo e precauzionale a tutela della cittadinanza.

Il Sindaco e l’Amministrazione comunale di Buonabitacolo stanno monitorando costantemente la situazione, applicando i protocolli previsti e le direttive ministeriali restando a disposizione per ogni chiarimento.

In caso di necessità si possono contattare i seguenti numeri: 800909699, 1500, 118 o il medico curante.

– Chiara Di Miele –

6 Commenti

  1. anna de mauro says:

    *godano

  2. anna de mauro says:

    Il Sindaco ha fatto ciò che è necessario in questo momento. Il fatto che le persone in questione ‘ godino di ottima salute’ non significa assolutamente nulla!

  3. Sembrino tutti presi da questo isteria,non ho dato del ignorante e stupido da nessuno.Le direttive ministeriali parlano chiaro.Ci sono zone rosse a cui va applicata la quarantena e ci sono zone gialle dove non va applicata la quarantena.La mia domanda era sensibile che significa gialla o rossa?No perché se io arrivo da Vercelli da Novara o da Pavia non é che debba subire una quarantena OK.Il focolaio é circoscritto o no?O mettiamo in quarantena solo gli italiani perché sono italiani o no?

  4. Sensibile che significa?Non é che qua mettiamo tutte le persone che arrivano dal nord in quarantena. A!trimenti mettiamo tutto il paese in quarantena.Sono informazioni che esigono chiarezza,anche per non indurre altri amministratori ad applicare misure ne sono fuori dal mondo.

    • Sensibili sono le zone in cui si sono avuti casi accertati di infezione.La quarantena e’quello che si fa e si d eve fare. Meno polemiche,per cortesia.

    • Ci si puo’ difendere dal coronavirus ,ma non dalla stupidita’ derivante dall’ignoranza.Le faccio notare che ,solo perche’ si possiede un pc, non si e’ obbligati a scrivere idiozie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*