Ricercato dalla DDA di Salerno, viene arrestato in Umbria. E’ quanto accaduto mercoledì mattina quando, lungo il tratto umbro dell’autostrada A1, prima del casello di Orvieto, il conducente di un furgone e gli occupanti di un’auto sono rimasti coinvolti in un incidente stradale che, fortunatamente, ha fatto registrare soltanto un ferito lieve.

Sul posto è giunta immediatamente una pattuglia della Polizia di Stato per coordinare i soccorsi e procedere agli accertamenti delle responsabilità. Agli agenti della Sottosezione di Polizia Stradale di Orvieto non è sfuggito l’atteggiamento particolarmente schivo e nervoso del passeggero dell’auto, rimasto illeso. Un comportamento apparentemente ingiustificato considerata la lieve entità dell’incidente.

I poliziotti hanno quindi svolto degli accertamenti sull’uomo e così hanno scoperto che sul pluripregiudicato pendeva un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Salerno per reati legati all’usura e all’estorsione, alla violenza privata aggravata dall’esercizio abusivo di attività finanziarie.

Svelato il motivo del nervosismo, il 50enne salernitano è stato arrestato e condotto nel carcere di Terni a disposizione della DDA di Salerno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.