Alla luce della crescente richiesta di formazione derivante dalla forte necessità pratica di intervenire puntualmente nella ricerca di persone date per disperse, a partire dallo scorso 26 giugno ha preso il via un ciclo continuo di formazione che vedrà impegnate tutte le sedi della Protezione Civile Coordinamento Gruppo Lucano al fine di formare volontari per istituire localmente un presidio idoneo alla gestione di questa tipologia di rischio.

A prendere parte alla giornata di formazione teorica anche l’associazione di Protezione Civile Gruppo Lucano – sede di Sassano presieduta da Margherita Marra. I corsi si svolgono presso la base operativa “Sandro Pertini” a Viggiano e prossimamente si terranno anche lezioni pratiche con i Vigili del Fuoco presenti già per il servizio aereo AIB. Gruppo Lucano si avvale invece dei propri formatori che  abiliteranno i volontari all’uso del GPS e dei dispositivi presenti sulla telefonia mobile.

Soddisfatta di queste giornate formative la presidente Margherita Marra, che insieme ai suoi associati ha fatto di recente ingresso nel Gruppo Lucano. “E’ stata una prima giornata formativa particolarmente interessante e utile – spiega – a cui farà seguito poi una lezione pratica. La ricerca delle persone disperse è uno dei punti cruciali dell’azione di un volontario di Protezione Civile ed essere formati e abili in questo genere di attività è per noi di fondamentale importanza. Ringrazio, dunque, il Coordinamento della Protezione Civile Gruppo Lucano per averci offerto questo importante momento di formazione e anche di confronto“.

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*