vincenzo de lucaLa I sezione civile del Tribunale di Napoli ha respinto il ricorso, proposto da Pietro Foglia ed altri consiglieri regionali, per accertare l’intervenuta sospensione di diritto di Vincenzo De Luca dalla carica di Presidente della Giunta Regione Campania e quindi dichiararne la sospensione dalla carica dalla data della sua proclamazione.

Soddisfazione per l’esito della vicenda è stata espressa dagli avvocati Antonio Brancaccio e Lorenzo Lentini, difensori del Presidente della Giunta Regionale della Campania.

Il Tribunale ha condannato i ricorrenti al pagamento delle spese di giudizio.








– redazione –


 

Un commento

  1. Signor Pietro le elezioni le avete perse, quindi mettetevi l’anima in pace per i prossimi cinque anni, è fate lavorare il signor De Luca.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*