Con la pubblicazione sul sito istituzionale della Regione Basilicata dell’elenco n. 8 di ulteriori Soggetti Beneficiari dell’Avviso Pubblico Pacchetto Turismo (strutture ricettive, stabilimenti balneari, ristoranti, agenzie di viaggio), si raggiunge il numero complessivo di 1.356 soggetti beneficiari, per i quali sono stati predisposti, ad oggi, i provvedimenti di impegno per 9.260.853,20 euro e di liquidazione per 9.060.853,20 euro“. Lo riferisce l’assessore alle Politiche di sviluppo, lavoro, formazione e ricerca Francesco Cupparo, annunciando che a Maratea farà il punto con gli operatori turistici della stagione in corso per estendere successivamente il monitoraggio a Matera, Metapontino, Pollino, Appennino Lucano, Vulture-Melfese e a tutti gli altri comprensori turistici.

Dalle notizie attinte direttamente da albergatori, titolari di strutture ricettive, ristoranti, stabilimenti balneari e della filiera turistica, peraltro confermate dall’Apt – sottolinea l’assessore – l’offerta di vacanza e soggiorno in Basilicata sta registrando un andamento decisamente positivo e per nulla scontato a causa degli effetti della pandemia. Tra l’altro le presenze e gli arrivi da regioni del centro-nord con qualche straniero sono un dato ancora più importante per le piccole attività produttive e l’economia dei borghi, delle aree naturalistiche ed interne. Gli apprezzamenti e le condivisioni che continuano a pervenirmi dalle categorie interessate innanzitutto sono un riconoscimento del grande lavoro svolto dagli uffici del Dipartimento, specie per velocizzare l’erogazione dei contributi, alcuni dei quali sono stati accreditati persino alla vigilia di Ferragosto“.

Possiamo ritenere di aver raggiunto l’obiettivo – continua Cupparo – di incoraggiare e sostenere la ripresa delle attività turistiche garantendo un’iniziale liquidità che era uno dei problemi più sentiti in vista della riapertura. Vogliamo continuare nell’azione di sostegno alle imprese turistiche e per questo abbiamo deciso di intensificare il confronto con gli operatori sia in vista della chiusura della stagione 2020, che auspichiamo possa continuare positivamente, che per la programmazione di quella del prossimo anno“.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.