Un’ondata di fiocchi rosa e blu, 6 in totale, ha invaso questo pomeriggio il reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale “Immacolata” di Sapri, diretto dal Primario Vincenza Perazzo.

Sono sei dunque le neo mamme, provenienti da Caselle in Pittari, Centola, Roccagloriosa, Vibonati e Torraca che hanno deciso di far nascere i propri figli presso il nosocomio nella città della Spigolatrice. Si tratta di un vero e proprio record giornaliero che va a confermare il trend positivo che ha riguardato nell’ultimo mese la struttura ospedaliera.

Sono infatti 45 le nascite che negli ultimi 30 giorni sono state registrate presso il reparto di Ostetricia dell’ospedale, spesso al centro di paventate chiusure a causa di un numero troppo basso di nascite, ma che in questo mese sicuramente ha aumentato in modo notevole la presenza di nuove vite nelle culle presenti nel nido.

Un attestato di stima verso l’intero personale medico e infermieristico sempre molto felice per i piacevoli eventi. “Abbiamo un hinterland piccolo e il numero dei parti è limitato – ha affermato il Primario Vincenza Perazzo – ma in questo ultimo periodo abbiamo incrementato in maniera notevole i parti presso la nostra struttura ospedaliera. Il reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale di Sapri può essere considerato, dunque, una piccola eccellenza“.

– Maria Emilia Cobucci –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*