Attimi di tensione nel tardo pomeriggio di ieri a Salerno per una rapina ai danni della farmacia comunale di via Tusciano nel quartiere Mariconda.

Un uomo armato di pistola è entrato nell’attività con il volto coperto ed è riuscito a farsi consegnare l’incasso dalle due dipendenti presenti in quel momento dietro al bancone. Le farmaciste, minacciate con l’arma in pugno, sono poi state costrette ad entrare in uno stanzino.

Dopo aver afferrato il bottino, il rapinatore è fuggito facendo perdere le sue tracce, probabilmente atteso all’esterno da un complice. Nella zona non sono presenti telecamere di videosorveglianza che hanno ripreso il responsabile del colpo.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri per effettuare i rilievi del caso e dare il via alle indagini che punteranno a dare un volto al rapinatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano