Minori stranieri fuggono da un centro di accoglienza di San Rufo e vengono ritrovati grazie all’intervento dei Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, diretti dal Capitano Paolo Cristinziano.

Ieri sera due ragazzini di nazionalità afgana, non accompagnati, si sono allontanati dal centro dove, in precedenza, erano stati portati dagli agenti della Polfer che li avevano sorpresi su un treno e successivamente affidati all’associazione che si occupa della struttura.

Immediatamente sono scattate le operazioni di ricerca e questa mattina i militari dell’Arma hanno ritrovato i due minorenni nei pressi di un bar ad Atena Lucana.

Dopo averli tranquillizzati, sono stati affidati nuovamente alla responsabile del centro di accoglienza.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*