Un intervento chirurgico da record quello eseguito all’ospedale “Salesi” di Ancona dal professor Giovanni Cobellis di Vallo della Lucania, Responsabile della Chirurgia Mininvasiva Pediatrica, e dalla sua équipe medica composta dai dottori Giovanni Torino e Michele Ilari, con il supporto anestesiologico del dottor Gerald Neba.

Per la prima volta in Italia una bambina di soli 13 mesi, affetta da una rara malformazione congenita alle vie biliari, è stata operata grazie ad un’innovativa tecnica robotica che ha permesso di asportare dalle vie biliari una grossa cisti che impediva il normale deflusso della bile dal fegato all’intestino. Alla piccola è stato ricostruito il collegamento bilio-digestivo che era stato ostruito dalla cisti. La bambina è stata ricoverata per una grave forma di ittero.

L’intervento è stato eseguito con il sistema robotico “Da Vinci”. Attraverso la visione tridimensionale e la particolare manovrabilità degli strumenti, è permessa una maggiore precisione, oltre alla rapidità dell’intervento e ad un decorso post operatorio più veloce.

L’intervento è stato eseguito nel reparto di Chirurgia Pediatrica dell’ospedale diretto dal professor Ascanio Martino.

Grande la soddisfazione del Direttore Generale degli Ospedali Riuniti di Ancona, Michele Caporossi, per l’intervento coordinato dal professor Cobellis:”Si tratta di uno dei primi risultati eclatanti di un grande lavoro multidisciplinare nella Chirurgia pediatrica che coinvolge professionisti provenienti da varie discipline“.

L’attività di Chirurgia Robotica Pediatrica è stata avviata all’ospedale “Salesi” tre anni fa e viene impiegata per correggere le malformazioni delle vie urinarie e digestive dopo i 2 anni di vita.

– Chiara Di Miele –

6 Commenti

  1. Elenatrotta says:

    Ringrazio il signor Auricchio x aver citato la scuova di Elea. .Al di fuori del Cilento nessuno sembra conoscerla…e tanti tanti complimenti al prof.Giovanni cobellis

  2. Francesca Ercoli says:

    Un grande professionista che ci fa essere orgogliosi di averlo nella nostra regione.

  3. Laura Cittadini says:

    Eccellente professionista con rare doti umane e innata gentilezza! Congratulazioni caro Gianni

  4. Massa Cinzia says:

    Grande professore che ha operato mia mama ai calcoli renali nesduno riusciva a vedere dove stava è lui l’ha scoperto ed era nascosto nella viscica ed gli hanno salvato la vita xke mamma essendo anziana nn beveva gli sono stati tutti vicino x salvarle la vita grazie dottore e la vostra e chip

  5. Giovanni Guerriero says:

    Grande prof Cobellis, lui ha operato mio figlio, all’età di 30 mesi, alla Clinica Cobellis, intervento riuscitissimo, grazie mille

  6. luigi gerardo auricchio says:

    mi compiaccio di questo primato che va ad un piccolo grande ospedale del sud italia.nel meravigliosa cilento.li vicino ad elea velia ascea zenone nello sforzo di aiutare il suo maestro parmenide regalò all’umanita’ uno dei piu’ bei paradossi della filosofia greca.quello di achille e la tartaruga.ciao e complimenti

Scrivi un commento. Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamatori e razzisti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*