“È da poco iniziato il nuovo anno scolastico e notiamo come poco è stato fatto per risolvere il problema sul sovraffollamento delle classi e della sicurezza degli alunni”.

E’ quanto ha dichiarato in una nota stampa il Consigliere provinciale di Fratelli d’Italia Sonia Alfano.

“Le immagini – ha continuato il Consigliere del Partito della Meloni – che arrivano da più parti della nostra Provincia sono molto allarmanti e dimostrano il grande ritardo con cui si è affrontato il problema: tali ritardi non sono giustificabili se si tiene presente che sulla scuola c’è stata la possibilità di programmare in anticipo per mettere in sicurezza gli alunni ed il personale scolastico. In più, l’episodio accaduto ad una scuola di Salerno in cui si sono staccati enormi pezzi di cemento, ci fa chiedere se sia stato fatto uno screening sulle condizioni dei plessi scolastici nella nostra Provincia”.

“Mi auguro – ha concluso Sonia Alfano – che la Provincia possa in tempi celeri mettere in piedi tutte le operazioni utili al ridurre il più possibile il pericolo di insicurezza dei nostri ragazzi per quanto riguarda il sovraffollamento delle classi e, sono sicura, che si inizi uno screening utile degli edifici scolastici in modo da poter intervenire in anticipo sulla messa in sicurezza degli edifici”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano