https://c1.staticflickr.com/9/8858/28791450302_74ca106ca5_o.jpgLa chiesa di San Benedetto di Teggiano ha ospitato questa mattina la conferenza stampa di presentazione del Convegno Internazionale di Scrittori italo-canadesi, organizzata dall’associazione Scrittori italo-canadesi in collaborazione con la cooperativa Nova Civitas di Padula e l’Università di Salerno.

L’evento avrà luogo presso la Certosa di San Lorenzo, a partire da domani e fino al 14 agosto. Le attività, relative a letture, tavole rotonde, dibattiti, laboratori, proiezioni di film e mostre d’arte, coinvolgeranno i comuni di Padula, Teggiano e Monte San Giacomo. Al convegno prenderanno parte oltre 40 scrittori e poeti italo-canadesi che saranno nel Vallo di Diano con le proprie famiglie.

Alla conferenza sono intervenuti, tra gli altri, il sindaco di Teggiano, Michele di Candia, l’assessore al turismo teggianese, Maddalena Chirico, Filomena Chiappardo, assessore alla cultura di Padula, il vice sindaco di  M.S.Giacomo, Angela D’Alto, Corrado Matera, assessore regionale al turismo, Antonio Mastrandrea della Banca Monte Pruno, il Vescovo di Teggiano Policastro, Antonio De Luca, il diplomatico Enrico Padula, Alfonso Tufano, membro del comitato scientifico del Museo civico multimediale e Gianfranco Cataldo, presidente della Nova Civitas.

Gli interventi hanno evidenziato la rilevanza culturale e turistica e dell’evento per la realizzazione del quale quest’anno è stato scelto il Vallo di Diano, territorio in cui coabitano l’avanzare lento di tradizione e della storia e il veloce mutamento urbano.

 Il turismo di ritorno, insieme a quello religioso può rappresentare un elemento prezioso soprattutto per le aree interne – sottolinea l’assessore regionale Matera – Un discorso in tal senso è già in atto e ci sono tutte le condizioni per poterlo sviluppare al meglio, a breve termine, anche nel nostro territorio”

 -Cono D’Elia-


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*