Paura questo pomeriggio a Capaccio Paestum.

Un 66enne originario di Cava de’ Tirreni è precipitato con il deltaplano subito dopo il decollo da una collina di Capaccio Capoluogo.

A dare l’allarme sono stati alcuni amici che si trovavano con lui per lanciarsi con il deltaplano.

Probabilmente a causa di alcune raffiche di vento e di qualche manovra errata, l’uomo si è schiantato contro alcune rocce.

Immediato l’intervento dei sanitari del 118 e dell’elisoccorso che ha trasportato l’uomo al “Ruggi” di Salerno a causa della gravità delle ferite riportate. Non sarebbe in pericolo di vita.

Sul posto presenti anche i Carabinieri della Stazione di Capaccio Paestum coordinati dalla Compagnia di Agropoli.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*