Saranno 261 i Comuni italiani che cambieranno il CAP, il Codice di avviamento postale: questa la decisione di Poste Italiane, finalizzata al miglioramento del trattamento automatico della corrispondenza nella fase di smistamento e di recapito. I CAP attualmente in uso resteranno comunque in vigore per i prossimi sei mesi.

Il codice di avviamento postale, che serve per identificare l’area geografica ed è un elemento fondamentale per la corrispondenza, sarà in questo modo più specifico: l’ultima grande riforma del Cap in Italia c’è stata nel settembre 2006 ed ha riguardato una serie di nuove località aggiunte ma anche e soprattutto l’abolizione del CAP generico per le città suddivise in zone postali.

Nel salernitano saranno 13 le località interessate:

– ACQUAVENA ROCCAGLORIOSA 84040 nuovo codice 84060
ARENABIANCA MONTESANO SULLA MARCELLANA 84030 nuovo codice 84033
– BOSCO SAN GIOVANNI A PIRO 84040 nuovo codice 84070
– CAMEROTA 84040 nuovo codice 84059
– CASE DEL CONTE MONTECORICE 84040 nuovo codice 84060
– LENTISCOSA CAMEROTA 84050 nuovo codice 84059
– LICUSATI CAMEROTA 84050 nuovo codice 84059
MONTESANO SCALO MONTESANO SULLA MARCELLANA 84030 nuovo codice 84033

– PRATO COMUNE MONTESANO SULLA MARCELLANA 84030 nuovo codice 84033
– QUADRIVIO CAMPAGNA 84020 nuovo codice 84022
– SANTA MARINA 84070 nuovo codice 84067
SILLA SASSANO 84030 nuovo codice 84038
TARDIANO MONTESANO SULLA MARCELLANA 84030 nuovo codice 84033

– redazione –


 

Commenti chiusi