Nell’ambito di servizi svolti dalla Polizia di Frontiera in concorso con la Guardia di Finanza, sono stati intercettati e sottoposti a controllo, con l’ausilio di personale delle volanti della Questura e della Radiomobile dell’Arma dei Carabinieri, 26 cittadini extracomunitari irregolari di cui 6 minori non accompagnati.

Gli accertamenti hanno consentito di appurare che le persone sono giunte clandestinamente in Italia viaggiando nascosti all’interno di un container su una nave proveniente dalla Turchia.

Le 26 persone all’atto dell’identificazione hanno riferito di essere cittadini iracheni provenienti dal Kurdistan ed hanno richiesto lo stato di rifugiato politico.

Gli stessi sono stati visitati e saranno trasferiti in una idonea struttura di accoglienza.

Sono state avviate indagini coordinate dalla locale Procura della Repubblica.

– Claudia Monaco –

 

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*