Dopo il successo delle passate edizioni, si apre a Polla il progetto “Educazione alla legalità, sicurezza e giustizia sociale A.S. 2019/20”, coordinato dal Giudice Onorario Esperto presso il Tribunale di Sorveglianza di Salerno, Sante Massimo Lamonaca. Un’iniziativa più volte encomiata ed apprezzata da molti Istituti scolastici della Campania.

Binge” è il titolo del cortometraggio che farà da preludio alla manifestazione di apertura di “Legalità in corto” venerdì 10 gennaio alle ore 18.00 presso il Teatro dell’Istituto Omnicomprensivo di Polla.

Il cortometraggio, che racconta la vita di una ragazza con gravi problemi di anoressia, è stato realizzato dai ragazzi di III media.

L’iniziativa, fortemente voluta e patrocinata dal Comune di Polla, si avvale della collaborazione dell’azienda CTS Curcio Trasporti e Servizi srl.

L’incontro si aprirà con i saluti del sindaco Rocco Giuliano e del vicesindaco Massimo Loviso, del presidente del Consiglio comunale Giovanni Corleto, dell’assessore comunale Giuseppe Curcio, della Dirigente scolastica Loredana Cervelli, del coordinatore responsabile del progetto Sante Massimo Lamonica, del regista filmaker Luca Moltisanti.

Seguirà in anteprima assoluta la proiezione del cortometraggio “Binge” con il backstage e le interviste ai ragazzi durante i casting.

Notevole l’entusiasmo degli studenti partecipanti, ma anche dei docenti e delle istituzioni territoriali.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*