Polla: Torna a battere il cuore gialloverde del Medici. La Us Pollese batte la prima in classifica Vesole. Tifosi in delirio



































Così gremiti e sussultanti gli spalti dell’”Antonio Medici” non si vedevano da tempo. Polla, dopo dieci anni di attesa, è tornata a stringersi intorno alla storica divisa gialloverde della U.S Pollese. La compagine guidata da Mister Lorusso, che milita in seconda categoria  girone N con il nome di Fi.Pe, si è imposta ieri per due reti a zero sulla prima in classifica, l’Asd Vesole Trentinara.

Una vittoria, quella di ieri, che profuma di play off, confermando la seconda posizione in classifica della squadra, in coabitazione con il Santa Cecilia Calcio. Il trend positivo dei gialloverdi, per la verità quasi mai interrotto, fa sognare gli appassionati tifosi. Il primo fragoroso boato del Medici è esploso solo al secondo tempo. La palpabile tensione della prima fase di gioco, che ha visto le due compagini ferme sullo 0-0, ha reso ancor più prelibato il gol del capocannoniere Pecci, avvenuto a dodici minuti dalla ripresa. Ma è al 25’ che il risultato si consolida grazie ad un’ autorete del cilentano Daniele. Daniele che, pochi istanti dopo, finisce espulso consegnando ancor di più la vittoria nelle mani dei gialloverdi. Come già detto, il match di ieri non smuove più di tanto la classifica.

Il Vesole resta comunque in prima posizione, forte di due lunghezze sulle seconde e di una partita in meno. Risultati altalenanti per le altre valdianesi. Vincono Padula e Us Monte San Giacomo, perde il classico Magorno insieme al il Pro Atena Calcio e al Buonabitacolo Soccer. Tornando alla Us Pollese, la giornata resterà memorabile. Che sia il preludio al sogno della vetta non ci è dato saperlo. Che,  però, il cuore gialloverde del Medici sia tornato finalmente a battere è piacevole certezza. Centinaia i tifosi che hanno affollato gli spalti, con striscioni e cori.








Una sferzata di pura energia, per la gioia del Presidente Marino Criscuolo che ha fortemente voluto il ritorno della Us Pollese sulla scena del panorama calcistico locale.

– Annachiara Di Flora –


 





































Commenti chiusi