L’Amministrazione comunale di Polla, sempre attenta alle prerogative del territorio e nell’ottica di una concreta valorizzazione del patrimonio immobiliare, comunica che da qualche
giorno sono terminati i trasferimenti presso altre sedi comunali degli uffici del Giudice di Pace presso la ex Scuola Elementare in località Cappuccini, del Comando di Polizia Municipale al piano terra della Casa Comunale e del Segretariato del Piano di Zona presso la Biblioteca.

L’operazione si è resa necessaria per consentire l’avvio dei lavori di efficientamento energetico dell’intero edificio di Piazza Gerardo Ritorto. L’Amministrazione prosegue nell’intento di innalzare la qualità del patrimonio immobiliare. L’intervento riguarda fondi per 545.210 euro di cui 475.210 di finanziamento della Regione Campania e la restante parte per attribuzione di contributi aggiuntivi.

Il piano di adozione della sostenibilità ambientale ha consentito l’individuazione di interventi di elevato risparmio energetico a basso impatto economico. Il percorso progettuale è frutto di studio e ricerca di soluzioni tecnologiche innovative connesse al sistema di protezione dell’involucro esterno mediante l’utilizzo di materiali ecocompatibili ad elevate prestazioni di isolamento, al sistema di riscaldamento/raffrescamento con l’impiego di impianti ad elevato contenuto tecnologico sotto il profilo della produzione, distribuzione ed utilizzazione del calore, al sistema di illuminazione orientando in maniera razionale i fasci luminosi e adottando sistemi flessibili ed efficaci sotto il profilo della “building automation e domotica”.

L’impegno dell’Amministrazione è e sarà quello di reperire tutte le risorse per continuare al meglio il percorso intrapreso” affermano il sindaco Massimo Loviso e l’assessore ai Lavori pubblici Rosa Isoldi.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.