Summit presso l’ospedale di Polla tra il direttore sanitario Aristide Tortora, il presidente della consulta dei sindaci dell’Asl Salerno Sergio Annunziata e il sindaco di Polla Rocco Giuliano. Sotto i riflettori soprattutto la divisione di cardiologia e il Pronto soccorso, che rappresentano due evidenti criticità da monitorare.

“Siamo impegnati a mettere in atto delle strategie capaci di potenziare la cardiologia ci ha riferito il direttore Tortora – intorno alla quale ruota l’emergenza ospedaliera. Assieme al Pronto soccorso appare chiara la necessità di potenziare questa divisione sia in termini strutturali che per quanto riguarda le risorse umane. Possiamo dire – ha concluso – che siamo davvero ad una svolta per la rivalutazione del nostro ospedale”.

– redazione –


 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano