Dopo lo stato di agitazione proclamato nei giorni scorsi dai dipendenti della General Enterprise srl di Teggiano, impegnati come operatori ecologici a Polla, per il mancato pagamento degli stipendi e il comunicato stampa diramato dalla stessa società in cui si è reso noto che “i pagamenti al personale sono perfettamente in regola“, la Prefettura di Salerno ha annullato l’incontro in programma per ieri, martedì 20 settembre, presso la propria sede così come richiesto dal sindacato.

Nello specifico in Prefettura, prima dell’annullamento dell’incontro, sono giunte anche due note, sia da parte del sindaco di Polla Rocco Giuliano che dalla stessa General Enterprise.

Il primo cittadino pollese ha comunicato che “i motivi che avevano procurato lo stato di agitazione sono stati risolti, ritenendo l’incontro convocato “non più necessario“.

Dal canto suo la società teggianese che gestisce il servizio ecologico nella nota inviata precisa che “l’azienda risulta in regola con i pagamenti sia secondo gli accordi del 27 luglio sia con il contratto sottoscritto dai lavoratori“.

– Chiara Di Miele – 


  • Articoli correlati:

15/9/2016 – Pagamento operatori ecologici Polla. Interviene l’azienda General Enterprise

14/9/2016 – Polla: proclamato lo stato di agitazione per gli operatori ecologici senza stipendio

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.