Un’ennesima tegola si abbatte sulla sfortunata storia del Parco “Iqbal” di Polla, nuovamente oggetto di atti vandalici. Presumibilmente nelle scorse notti il parco fluviale, che costeggia la sponda destra del fiume Tanagro in prossimità del Ponte Romano, è stato devastato dalla furia dei teppisti che si sono scagliati contro diversi presidi di cui il parco è dotato, forzandone l’ingresso.
Inaugurato dall’amministrazione comunale nel 2011 lo spazio attrezzato, che comprende un percorso fitness, un’area relax, un parco giochi e un infopoint, era stato dato in gestione, da poco più di un anno, ad una ditta privata dopo un periodo di chiusura.

Ma evidentemente i vandali devono essersi affezionati particolarmente all’area, già presa di mira molte altre volte.  Panchine divelte, tavoli capovolti, sedie rotte  e rifiuti di ogni genere sparsi qua e là: è così che si è presentata l’area ieri ad un passante, che ha effettuato la segnalazione ai Carabinieri. Come se non bastasse la banda si è anche introdotta all’interno della ex sede della Guardia Forestale, ristrutturata dal comune, mettendola a soqquadro.
Purtroppo Polla non è nuova a questo genere di episodi, non ultimo quello di una settimana fa ai danni dell’ex assessore Gonnelli. Gli abitanti del centro storico e della centrale Via Giardini, lamentano da tempo una serie di disagi come botti, bombe carta, scorribande notturne e atti vandalici.

– Annachiara Di Flora –



Un commento

  1. A polla ogni settimana succedono queste cose… Voglio vedere se l’amministrazione prima o poi provvederà a mettere qualche telecamera sparse per il paese!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.