polla porta locomotiva 02È l’ennesimo atto vandalico perpetrato nei confronti di una struttura pubblica pollese che, questa volta, assume una connotazione ancor più negativa, non fosse altro per il fatto che la struttura in questione è la ex stazione ferroviaria, recentemente sottoposta ad una certosina e volontaria opera di restauro da parte della Pro Loco Tanagro Pollese. Nella notte tra sabato e domenica l’ingresso della sala d’aspetto, una delle tipiche porte di legno che conduce alle varie stanze utilizzate dalla locale Pro Loco come sede e come info point turistico, è stato gravemente danneggiato. Preso di mira anche un condizionatore da parete.

Ad annunciarlo, con un duro comunicato, la stessa Pro Loco dalle pagine di Facebook. Un vero e proprio raid vandalico che arriva ad una settimana esatta da un altro similare episodio che aveva interessato la ex stazione ferroviaria. Come si ricorderà, infatti, pochi giorni or sono il vano guida della storica locomotiva a vapore, restaurata non meno di un anno fa, era stato dato alle fiamme. “Un assalto da parte di una banda di violenti”: così dalla Pro Loco stigmatizzano, giustamente, l’episodio.polla porta locomotiva 01

Un assalto che avrebbe potuto tranquillamente andare oltre se non fosse stato interrotto da un abitante della zona che, “allertato dalle grida e dal rumore frastornante di calci e pugni, – comunicano dalla Pro Loco – nel pieno della notte, una volta sveglio ha deciso di affacciarsi al suo balcone di casa e azionare l’antifurto della propria abitazione per mettere in fuga la banda”. I membri della locale Pro Loco, così come l’intera cittadinanza pollese, restano fortemente indignati. “Riceviamo un attacco dietro l’altro. – dicono dalla Pro Loco –  Una situazione divenuta davvero tragicomica. Una serie di eventi che vorrebbe scoraggiare chi con tanta premura, tanto amore, tanti sacrifici sta cercando di ricostruire uno stato di fatto: l’attivazione della linea ferroviaria. Un grave gesto che verrà denunciato agli inquirenti, come quello  avvenuto nei confronti della locomotiva”.

– Annachiara Di Flora –


  • Articolo correlato

19/08/2014 – Polla: Fiamme alla locomotiva. Il Comitato pro Sicignano–Lagonegro:“E’ una vergogna, tutto ciò esula dalla civiltà”


 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano