Polla inserita nell’elenco delle 100 Città del libro d’Italia, grazie al progetto “Viaggi con l’autore” che vede l’azienda Autolinee Curcio  tra i protagonisti dell’iniziativa.

L’iniziativa “Viaggi con l’autore”, infatti, ottenendo il riconoscimento dal CEPELL (Centro per il Libro e la Lettura) del Ministero dei Beni Culturali e Attività Culturali e Turismo in quanto è stata riconosciuta quale “rassegna letteraria periodica, stabile, innovativa” (vedendo l’autobus come luogo di scambio di cultura, di emozioni e di dialogo) ha consentito alla Città di Polla di essere inserita nel prestigioso elenco.

“Questa iniziativa di particolare pregio ed interesse culturale, assieme a tante altre che si svolgono a Polla – ha dichiarato il sindaco Rocco Giuliano – ha consentito alla nostra comunità di ottenere la giusta rilevanza e risonanza nazionale, consentendo alla Città di Polla di essere annoverata tra le sei “Città del Libro” Campane, assieme a Napoli, Capri, Salerno, Positano ed Agropoli) ed alle altre 94 Città del Libro d’Italia”.

– redazione –

 

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*