Lo scorso 30 giugno il dottor Luigi Mandia ha lasciato la Direzione Sanitaria dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla per trasferirsi a Rionero in Vulture dopo ben 6 anni trascorsi alla guida del presidio ospedaliero valdianese.

L’Amministrazione comunale di Polla, guidata dal sindaco Massimo Loviso, ha da qualche giorno deliberato di esprimere il più vivo e formale ringraziamento per l’encomiabile lavoro svolto che resterà un prezioso punto di riferimento per gli operatori sanitari e per coloro che succederanno in quel ruolo.

Un encomiabile lavoro svolto e riconosciuto, – affermano gli amministratori pollesi – il dott. Luigi Mandia è uomo attento, medico diligente, professionista preparato che ha profuso tutte le sue migliori energie a difesa dell’Ospedale di Polla, in particolare durante l’emergenza sanitaria, rappresentando un vero e proprio punto di riferimento per gli Operatori Sanitari, per gli amministratori locali e soprattutto per gli utenti“.

La Giunta Loviso esprime quindi il formale ringraziamento al Direttore Luigi Mandia per l’attività e l’impegno profusi nel ricoprire l’importante incarico dirigenziale. Mandia è stato nominato Direttore Sanitario aziendale del CROB (Centro Oncologico della Basilicata) di Rionero in Vulture. L’ASL Salerno non ha ancora provveduto a nominare per il “Curto” un suo sostituto, anche se da tempo voci insistenti vedrebbero l’arrivo, a scavalco, del dottore Umberto Di Filippo, attualmente Direttore sanitario dell’ospedale di Oliveto Citra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.