Si è tenuta ieri pomeriggio, a Polla, la cerimonia di inaugurazione della restaurata Cappella della “Madonna del Buon Consiglio”. La ristrutturazione dell’antica cappella, innalzata in località Cappuccini nel 1869 da per devozione da Fra Domenico Da Petina, è stata resa possibile grazie all’opera dell’associazione “I nicolini – Padre Damasceno”.

A seguito della delibera del Consiglio Comunale di Polla “adotta uno spazio o un parco”, intesa a coinvolgere la cittadinanza nella gestione attiva di beni comuni e nella loro valorizzazione, l’associazione “I Nicolini” ha preso in custodia l’edicola votiva, riportandola al suo antico splendore. Ad officiare la cerimonia di benedizione della cappella della “Madonna del Buon Consiglio” Don Luigi Terranova, accompagnato da Don Antonio Breglia. Presenti, tra gli altri, il sindaco di Polla Rocco Giuliano, una folta delegazione dell’Associazione “I Nicolini”, oltre che a numerosi abitanti della zona.

Alla cerimonia di inaugurazione è, poi, seguita la Santa Messa, celebrata presso la vicina chiesa di Sant’Antonio ai Cappuccini. “Siamo onorati di aver potuto contribuire a riportare ai pollesi una cappella dall’immenso splendore. – ha dichiarato Antonio La Padula, in rappresentanza dell’Associazione – Ci auguriamo che sia solo la prima di tante iniziative del genere e che i nostri figli potranno occuparsi dei futuri restauri, per far sì che il patrimonio artistico-culturale pollese non vada intaccato”. Ma le inaugurazioni, ieri, non sono finite qui. Alle ore 19 si è tenuta la cerimonia di consegna ai cittadini pollesi del nuovo campetto polivalente, adiacente il Centro Sociale Don Bosco. I lavori, in corso da tempo, sono finalmente giunti a conclusione. La funzione di benedizione è stata officiata dal parroco Don Paolo Longo.

– Annachiara Di Flora –


 

 

Commenti chiusi