E’ ancora in pericolo di vita A.A. il 21enne di origine  magrebina, accoltellato a Polla domenica sera da un 41enne del posto. Il giovane – come si apprende dal quotidiano “La Città di Salerno” – era stato ricoverato in un primo momento al reparto rianimazione dell’ ospedale “Luigi Curto”di Polla e in seguito, nella giornata di lunedì, si era reso necessario il trasferimento presso la struttura ospedaliera “San Carlo” di Potenza a causa di un problema ad un polmone provocato da una delle coltellate inferte dal suo aggressore, Giuseppe Venosa; quest’ ultimo ora si trova detenuto nella casa circondariale di Sala Consilina.

L’aggressione si è verificata domenica sera nei pressi dello stadio “Medici” di Polla. Da una prima ricostruzione effettuata dai Carabinieri,sembra che tutto sia nato dall’ acquisto di una dose di droga. Il giovane aggredito, infatti, sembra avesse ricevuto del denaro in cambio di una dose di hashish, senza peròconsegnare la droga.

– redazione –


  •  Articolo correlato

26/05/2014 – Polla: 21enne ridotto in fin di vita da una coltellata. Arrestato 41enne del posto per tentato omicidio


 

Commenti chiusi