E’ stato arrestato il ladro che ieri sera, insieme ad un complice, ha tentato un furto all’interno di un’abitazione di via Campi a Polla. Si tratta di un uomo di origini albanesi.

Insieme al suo complice ha fatto irruzione nell’abitazione mentre i proprietari erano assenti. Questi ultimi, però, trovandosi in una casa a poca distanza hanno udito alcuni rumori e si sono precipitati sul posto cogliendo i due ladri in flagrante.

Uno è riuscito a fuggire e a far perdere le proprie tracce, mentre l’altro si è affacciato al balcone e ha iniziato a lanciare degli oggetti addosso alle persone accorse. Poi, non sapendo come andar via, si sarebbe lanciato dal balcone ferendosi.

I sanitari del 118 lo hanno soccorso e portato all’ospedale “Luigi Curto” insieme ai Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina che successivamente hanno proceduto al suo arresto. L’albanese è stato dimesso e condotto in caserma.

Si indaga per scoprire l’identità del complice riuscito a fuggire.

– Chiara Di Miele –


  • Articolo correlato:

4/8/2020 – Polla: tentano un furto in abitazione. I proprietari li sorprendono, un ladro si ferisce cadendo dal balcone

4 Commenti

  1. Potevano anche buttarlo nel fiume poco distante…. tanto nessuno lo avrebbe cercato!!!

  2. Che tristezza, entrano ed escono dalle nostre case senza nessun controllo. Sembrano invisibili .

  3. Concordo con quanto ha scritto Angelo

  4. Merde… Da eliminare seduta stante.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*