ospedale polla evidenza 3Un 23enne residente a Sala Consilina, di nazionalità rumena, è rimasto gravemente ustionato mentre stava tentando di mettere a segno un furto di rame. Il giovane è stato abbandonato questa mattina davanti all’ingresso del pronto soccorso dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla. 

A scaricarlo dall’auto per poi darsi alla fuga sono state due persone ancora non identificate. Il 23enne ha numerose ustioni, alcune molto serie, in particolar modo nella parte superiore del corpo.

Vista la gravità delle condizioni, dopo il primo intervento di soccorso da parte dei sanitari del nosocomio pollese è stato trasferito in eliambulanza presso il centro grandi ustionati dell’ospedale di Brindisi dove si trova ricoverato in prognosi riservata.

Sulla vicenda stanno indagando i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina agli ordini del capitano Emanuele Corda per cercare di risalire all’identità delle due persone che hanno abbandonato il 23enne davanti all’ingresso del pronto soccorso. Non si esclude che i due possano essere coinvolti anche nel tentativo di furto.

– Erminio Cioffi –


Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*