carabinieri auto evidenzaLa Compagnia Carabinieri di Sapri, diretta dal comandante interinale Maresciallo Giuseppe Lo Sciuto, nell’ambito del potenziamento e della pianificazione dei servizi estivi,  ha messo in atto una nuova tipologia di servizi volti a garantire una maggiore sicurezza soprattutto nei confronti degli anziani spesso lasciati da soli a casa in estate.

Nella tarda mattinata di ieri i militari hanno arrestato D.V.C., 43enne napoletano, responsabile del reato di truffa aggravata ai danni di un’anziana signora di Policastro Bussentino. Il malfattore, dopo aver avvicinato l’anziana ed essersi spacciato per liquidatore assicurativo, con artifici e raggiri le ha fatto credere che avrebbe dovuto liquidare una grossa somma al figlio, ovviamente previo il pagamento anticipato delle spese legali di 3.900 euro. L’uomo ha addiritturo simulato una telefonata al figlio della donna, che quindi gli ha consegnato la somma richiesta. Danaro che è stato recuperato e restituito alla vittima.

I militari, nel corso dello specifico servizi di osservazione e controllo, hanno notato lo sconosciuto truffatore insieme all’anziana e, insospettiti dall’atteggiamento, hanno iniziato una fase di pedinamento che si è conclusa con l’arresto del malvivente.

L’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia, in attesa del processo con rito per direttissima.

– redazione –


 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*