Ogni anno 12 milioni di tonnellate di plastica raggiungono i mari di tutto il mondo, l’equivalente di un camion di rifiuti ogni minuto, e un milione e mezzo di animali, prevalentemente marini, muoiono a causa della plastica. L’inquinamento da plastica è ormai un problema che non possiamo più ignorare. Da oltre 2 anni l’associazione Plastic Free è impegnata in questa tematica e, forte della sua rete di referenti e canali social, ogni anno organizza due eventi nazionali, dove in ogni regione prendono piede diversi appuntamenti per pulire il territorio. Il secondo evento nazionale dell’anno si terrà tra pochi giorni, il 26 settembre, con oltre 330 appuntamenti da Nord a Sud con l’obiettivo di superare i 300.000 chilogrammi di plastica e rifiuti rimossi dall’ambiente.

Sarà una grande giornata di sensibilizzazioneinterviene Luca De Gaetano, Presidente di Plastic Free -. Questo è il reale intento, perché solo sensibilizzando più persone possibili preveniamo ulteriori disastri ambientali”.

La Onlus, nota per i suoi precedenti risultati e per aver già rimosso dall’ambiente oltre un milione di chilogrammi di plastica e rifiuti, stima la partecipazione di 30.000 volontari che entreranno in azione per il bene del pianeta. Cittadini, istituzioni ed aziende faranno squadra durante questa giornata come non è mai stato fatto prima. L’evento, infatti, oltre ad essere supportato dai Comuni interessati, vede il supporto di diverse aziende, quali GLS, Caffè Borbone e Roberto Collina, fondamentale per la buona riuscita dell’iniziativa.

Siamo fieri di dare il nostro apporto ad un’iniziativa così lodevole che attraverserà tutta l’Italia, da Nord a Sud, e vedrà impegnate vecchie e nuove generazioni per un obiettivo comune: lavorare per il futuro del nostro pianeta – commenta Klaus Schädle, Group Area Managing Director di GLS – Noi siamo da sempre impegnati su queste tematiche e grazie ai nostri progetti Think Green e Clima Protect cerchiamo di contribuire in modo concreto nel rendere più sostenibile il mondo in cui viviamo”.

Tra le regioni con il maggiore numero di appuntamenti abbiamo il Veneto, la Sicilia e la Campania. La partecipazione all’evento è completamente gratuita, basterà andare sul sito www.plasticfreeonlus.it/calendario-eventi/ e registrarsi come volontario per ricevere tutte le informazioni necessarie. A Sala Consilina appuntamento al parcheggio della Scuola Primaria di Fonti in via Santa Maria degli Ulivi alle ore 9.00. L’evento è in collaborazione con l’associazione “Antonio Finamore”, la Protezione Civile di Sala Consilina e l’ASD Polisportiva Basket Sala Consilina e con il supporto di Padulfer e del volontario Francesco Macrì. Per maggiori informazioni rivolgersi ai referenti Luigi Maria al 339/6734798 e Angelo al 349/2306000.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano