Non solo attività ristorative, ma anche palestre e piscine tra le attività che devono sospendere l’operatività a causa dell’approvazione dell’ultimo DPCM firmato domenica scorsa dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte per contenere il rischio contagio da Covid-19.

Di conseguenza, anche le attività del Centro Sportivo Meridionale di San Rufo risultano “congelate” a seguito delle nuove normative nazionali.

Seppur con rammarico – dichiara a Ondanews il Direttore Metasport Donato Albericonoi operatori del settore dobbiamo reagire e chiederci cosa possiamo fare per continuare a svolgere il nostro lavoro“.

Un’opinione che si incentra, quindi, sulla ricerca di una soluzione piuttosto che sul problema.

Ci stiamo organizzando per diversificare le attività sfruttando i nostri spazi aperti e poter consentire ai nostri utenti di praticare sport come il tennis e l’atletica in tutta sicurezza, seppur con i limiti che la legge e le condizioni atmosferiche ci impongono – spiega Alberico –. Ci impegneremo al massimo delle nostre forze, ma pretendiamo che anche chi di dovere faccia lo stesso, proteggendoci con incentivi, contributi, aiuti finanziari e potenziando il servizio sanitario“.

Secondo Donato Alberico “stiamo pagando le conseguenze della tutela inesistente dei mesi scorsi e siamo anche penalizzati senza alcuna distinzione tra territori centrali e periferici, che hanno esigenze diverse, senza tener conto che i nostri giovani sono condannati a stare in casa senza un luogo in cui poter incontrare e confrontarsi con i propri coetanei“.

Proprio per andare incontro alle esigenze dei bambini e dei ragazzi, ma anche dei genitori e in generale di tutti gli utenti Metasport “cercheremo di aumentare le attività, diversificare gli orari e creare un clima di serenità – conclude Donato Alberico-. Siamo già all’opera per organizzarci e informeremo i nostri utenti sulle nuove modalità di fruizione degli spazi esterni disponibili per l’attività sportiva“.

– Maria De Paola –

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*