Anche il Vallo di Diano ieri pomeriggio alla terrazza del Pincio a Roma, al raduno de “I pischelli in cammino”, la community che ha già coinvolto migliaia di giovani in tutta Italia.

Gremita in ogni ordine di posti, la “Casa del Cinema” che ha ospitato il raduno ha visto la partecipazione di giovanissimi under che si sono dati appuntamento a Roma per incontrarsi, confrontarsi e discutere su temi e problemi particolarmente cari ai giovani. Un vero e proprio esercito che, nato da un’idea di un sedicenne originario di Lecce, Federico Lobuono, sta contagiando gli under 25 che hanno deciso di stringersi a coorte per poter giocare un ruolo a sostegno del Partito Democratico in generale e di Matteo Renzi in particolare.

A rappresentare il Vallo di Diano c’era Giuseppe Ferro, un giovanissimo studente frequentante il Liceo delle Scienze Applicate presso il “Pomponio Leto” di Teggiano.








E’ bellissimo vederci qui, tutti insieme, – ha detto Giuseppe Ferro nel suo applaudito  intervento – Quello di oggi è il primo passo nella corsa verso il futuro che ci appartiene. Noi ce la metteremo tutta. Abbiamo passione, abbiamo cuore, abbiamo talento. Abbiamo il dovere di provarci ma abbiamo anche il diritto di essere ascoltati.   Siamo una comunità aperta a tutti quei ragazzi e quelle ragazze che hanno fiducia in se stessi e nel domani”.

Tra gli ospiti l’atleta paraolimpica Laura Coccia e Manuela Olivieri, moglie del grande campione scomparso qualche anno fa, Pietro Mennea.

– redazione –


Un commento

  1. Annamaria Bilotta says:

    Il futuro è dei giovani ed è giusto che dimostrino spirito d’iniziativa e passione x la politica. Sicuramente a fianco di Renzi l’Italia cambierà allineandosi al resto dell’Europa. Tutti gli altri sono tentativi maldestri e livori carichi d’invidia.Auguri e avanti insieme

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*