Prestigioso premio per un giovane musicista di Brienza. Va infatti al Maestro Vincenzo Loisi il primo premio dell’importante concorso “Franz Liszt Center Piano Competition”, dedicato ai professionisti del pianoforte.

26 anni, burgentino, ha ottenuto il primo premio dell’ambito concorso, riuscendo a ottenere maggiori consensi da parte della prestigiosa giuria che ha dovuto lavorare sodo per analizzare e valutare l’esibizione di circa 500 artisti provenienti da tutto il mondo, che hanno suonato on line per le restrizioni dovute al Covid-19. Un talento burgentino che si afferma in campo internazionale e che inorgoglisce non solo Brienza ma tutta la comunità lucana e italiana.

La sede del concorso è in Spagna, a Madrid, e quest’anno non si è svolto in presenza. Vincenzo Loisi ha suonato Johann Sebastian Bach, Sergej Vasil’evič Rachmaninov e Johannes Brahms.

Sono davvero onorato – ha dichiarato Vincenzo Loisi – di aver ricevuto questo riconoscimento su così tanti partecipanti da tutto il mondo. Il merito lo devo soprattutto all’immenso sostegno e lavoro da parte dei miei insegnanti con cui sto studiando al Royal College of Music di Londra. Questo premio per me sarà un motivo in più per continuare a perfezionarmi artisticamente per poi partecipare all’importante selezione del premio Busoni 2022/2023. La prossima pubblicazione sarà l’incisione di un disco di un mio personalissimo progetto musicale che presenterò in concerto nei prossimi mesi Italia e a Londra”.

Loisi studia al Royal College of Music di Londra, il più prestigioso istituto musicale al mondo. E’ stato selezionato qui per il corso di Artist Diploma, a cui accedono solo in otto con il massimo dei voti. Una selezione molto dura superata dal giovane Maestro burgentino. Quello del Franz Liszt Center Piano Competition non è di certo il primo premio per lui, che già in passato ha avuto altri importanti riconoscimenti, come la vittoria del “Premio Crescendo” a Firenze, un concorso internazionale di esecuzione musicale per giovani talenti dai 6 ai 30 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.