Momenti di paura questa mattina a Piaggine per un 58enne del posto rimasto gravemente ferito mentre effettuava dei lavori nei pressi della sua abitazione.

L’uomo, un idraulico forestale dipendente della Comunità Montana, si sarebbe ferito ad un braccio mentre utilizzava un aspiratore per le foglie. Sembrerebbe che la ventola del macchinario si sia rotta e lo abbia colpito.

Per soccorrerlo è stato necessario richiedere l’intervento di un’eliambulanza del 118 che, atterrata nel locale campo sportivo, lo ha trasportato all’ospedale “Ruggi” di Salerno.

Su quanto accaduto indagano i Carabinieri della locale Stazione.

– Chiara Di Miele –

 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano