I Carabinieri di Olevano sul Tusciano hanno eseguito un’ordinanza applicativa di misura cautelare degli arresti domiciliari con il divieto di contatti con la parte offesa e i suoi familiari, nei confronti di un 31enne pregiudicato del posto poiché ritenuto responsabile di atti persecutori nei confronti dell’ex fidanzata.

Il provvedimento restrittivo è scaturito dalle indagini avviate, sempre con procedura di Codice Rosso, dai Carabinieri di quel reparto a seguito della denuncia presentata dall’ex fidanzata. La donna ha raccontato che dall’anno 2013, a seguito dell’interruzione del rapporto sentimentale con il 31enne, era vittima di continue minacce, ingiurie, maltrattamenti, pedinamenti e appostamenti con vessazioni psicologiche e comportamenti ostili anche nei confronti del suo nuovo compagno.

Queste condotte hanno comportato nella donna un perdurante e grave stato d’ansia e paura.

Dopo le formalità di rito, l’indagato è stato condotto presso il proprio domicilio agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

– Claudia Monaco –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*