E’ stato arrestato per stalking nei confronti del padre un 28enne originario del Napoletano ma residente a Casal Velino.

Come si legge su “La Città di Salerno“, il ragazzo da diversi mesi perseguitava e maltrattava il genitore a causa di vecchi dissapori. Proprio per questo motivo il giudice gli aveva vietato di avvicinarsi al padre e di dimorare a Marina di Casal Velino dove la vittima possiede alcuni appartamenti.

Ma qualche giorno fa l’anziano ha notato segni di effrazione ad uno di questi appartamenti e ha scoperto che il figlio, dopo aver rotto la finestra, lo stava occupando per viverci dopo aver perso la residenza nel Napoletano ed essere rimasto senza fissa dimora.

Il padre, così, ha segnalato l’accaduto ai Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania che, giunti sul posto, hanno arrestato il 28enne e lo hanno condotto nel carcere di Vallo della Lucania.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*