Gli Agenti della Polizia di Stato hanno arrestato V. S., 50enne salernitano della zona orientale, per il reato di stalking.

L’uomo è stato il compagno di una 44enne salernitana fino a quando la donna ha deciso di mettere fine al rapporto. Da allora non si è rassegnato alla decisione della ex.

Gli Agenti della Sezione Volanti della Questura di Salerno lo hanno sorpreso sotto casa della donna mentre imprecava ed urlava offese e minacce. Incurante della presenza dei poliziotti in uniforme, il 50enne ha continuato pubblicamente ad offendere e minacciare l’ex compagna, intimandole di uscire da casa e scendere in strada. È stato necessario l’intervento di un ulteriore equipaggio della Volante per contenere l’uomo e mettere fine alla sua aggressività, che intanto aveva attirato l’attenzione e suscitato la preoccupazione di vicinato e passanti, costringendo la malcapitata a barricarsi in casa.

La donna, confortata dal risolutivo intervento dei poliziotti, ha raccontato di essere ripetutamente perseguitata dall’ex compagno negli ultimi giorni, che le ha reso la vita impossibile, tanto da essere costretta a denunciarlo.

Il quadro degli elementi raccolti dagli operatori della Sezione Volanti ha descritto l’uomo come uno stalker seriale e, per questo motivo, è stato arrestato. La Procura di Salerno ha disposto che fosse processato con rito direttissimo.

– Chiara Di Miele –

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.