Il Comando Provinciale dei Carabinieri di Potenza ha eseguito dei controlli per garantire l’osservanza delle disposizioni che regolamentano la legittima attribuzione del Reddito di Cittadinanza.

Attraverso una serie di verifiche incrociate sono state accertate diverse violazioni alle disposizioni.

In particolare, i Carabinieri della Stazione di Tramutola hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria un 60enne del posto. L’uomo, già noto ai militari, gravato dalla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza e da altro provvedimento cautelare, ha richiesto il Reddito di Cittadinanza omettendo di comunicare queste informazioni. Per questo motivo si è stabilito che ha percepito illecitamente la somma complessiva di 4.500 euro.

I militari della Stazione di Bella hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria un 60enne del posto, attualmente detenuto, che ha richiesto il Reddito di Cittadinanza omettendo di comunicare notizie necessarie legate al suo status giuridico. Per questo motivo ha indebitamente percepito la somma di oltre 3.400 euro.

Inoltre, è stata informata al riguardo la competente Direzione Provinciale INPS per i conseguenti provvedimenti di competenza.

– Claudia Monaco –

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*