Il Comando Provinciale Carabinieri di Potenza, attraverso i Reparti dipendenti, oramai da diversi mesi continua nelle attività di controllo volte a garantire l’osservanza delle disposizioni che regolamentano la legittima attribuzione del reddito di cittadinanza, al fine di verificare che i beneficiari della misura economica ne abbiano effettivamente titolo e non abbiano fatto ricorso a dichiarazioni mendaci in sede di richiesta.

I Carabinieri della Stazione di Satriano di Lucania hanno denunciato un 30enne che, pur essendo gravato da misura cautelare, ha richiesto il reddito di cittadinanza omettendo di comunicare questa informazione e percependo illecitamente a gennaio 600 euro.

E’ stata informata anche la Direzione Provinciale INPS per i conseguenti provvedimenti di competenza.

I reparti del Comando Provinciale Carabinieri di Potenza,  seppur coinvolti nei servizi finalizzati a contenere il fenomeno epidemico, proseguono nel controllo del territorio attraverso le diverse forme di azione condotte nei 100 comuni della provincia, tramite le 76 Stazioni e i 7 Comandi di Compagnia.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*