Ci sono volute ben 24 ore a Tito per domare un incendio di grosse dimensioni, che si è sviluppato ieri poco dopo le ore 11, in località Montagna. Fiamme e fumo, ben visibili da più parti del territorio, hanno divorato diversi ettari di vegetazione tra Macchia Mediterranea e qualche uliveto.

In mattinata la situazione è ritornata sotto controllo con qualche piccolo focolaio ancora attivo, ma senza alcuna preoccupazione particolare. Ieri molte sono state le chiamate al 115, con i Vigili del Fuoco giunti immediatamente sul posto insieme ai volontari della Protezione Civile Aquile Lucane. Ore di lavoro intenso, fino alla serata, per le squadre antincendio, all’opera per lo spegnimento delle fiamme in una zona impervia. Sul posto anche gli agenti della Polizia Locale e i Carabinieri Forestali della Stazione di Tito, che hanno avviato accertamenti e indagini per fare chiarezza su quanto accaduto.

Nella serata, quando operare non era più possibile, i Vigili del Fuoco sono rimasti sul posto e anche in nottata hanno vigilato, in particolare in prossimità di una abitazione non molto distante. Per fortuna, non si sono verificati problemi. Le operazioni sono riprese immediatamente all’alba, con lo spegnimento dei vari focolai. Sempre in mattinata, il DOS (direttore delle operazioni di spegnimento) non ha ritenuto opportuno richiedere l’intervento aereo con un mezzo antincendio, dal momento che la situazione era ritornata sotto controllo.

– Claudio Buono –


  • Articolo correlato

3/3/2021 – Vasto incendio in località Montagna a Tito. Intervengono Vigili del Fuoco e Protezione Civile

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*