Nell’ambito dell’azione di contrasto ai reati di pedopornografia, il Questore della provincia di Salerno ha emesso la proposta della misura di prevenzione della sorveglianza speciale, con obbligo di soggiorno per cinque anni, nei confronti di I.A., 48enne di Salerno.

L’uomo è responsabile sia in ambito nazionale che sovranazionale dei reati di detenzione e diffusione di materiale pedopornografico, anche attraverso l’utilizzo di social network con scambio di materiale.

Il 48enne è attualmente detenuto in Carcere.

Il Tribunale ha comunicato l’irrevocabilità della misura.

– Claudia Monaco –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*