Attimi di tensione questa sera lungo l’autostrada A2 del Mediterraneo, nei pressi del km 95, tra Sala Consilina e Padula.

Un ragazzo migrante di origini africane, ospite di un centro di accoglienza del comprensorio, è fuggito dalla struttura ed è riuscito a raggiungere l’autostrada. Una volta giunto nei pressi dell’A2 ha appiccato un rogo dando fuoco ad alcune sterpaglie ai margini della carreggiata.

Sul posto si è reso necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco del Distaccamento di Sala Consilina diretti dal Capo Reparto Eugenio Siena e degli agenti della Sottosezione di Polizia Stradale di Sala Consilina agli ordini dell’Ispettore Nicola Molinari.

Fortunatamente non si registrano gravi conseguenze nè feriti. Intervenuti anche i sanitari del 118 con un’ambulanza. Il ragazzo è stato riaffidato alle cure del centro da cui era scappato.

Un commento

  1. denuncia per aver acceso il fuoco noooooo? denuncia per incendio? noooooooo viene riassegnato alle cure del centro di accoglienza. Che vergogna!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.