Attimi di paura questa mattina sul lungomare di Agropoli quando un violento boato è stato avvertito in Via Risorgimento.

Una bomba carta, infatti, è esplosa intorno alle ore 9:30 davanti ad un’attività aperta da circa due mesi. La deflagrazione dell’ordigno, piazzato da ignoti tra le due porte d’ingresso, ha distrutto vetri e strutture.

Sul posto sono giunti immediatamente i Carabinieri della locale Compagnia, diretti dal Capitano Fabiola Garello unitamente agli agenti della Polizia Municipale, coordinati dal Maggiore Sergio Cauceglia.

L’area è stata transennata per i rilievi del caso.

I militari dell’Arma stanno ora acquisendo le immagini delle telecamere di sicurezza installate nei locali e nella zona per cercare indizi utili a risalire ai possibili autori del gesto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano