Il Museo naturalistico e il Museo della geo-biodiversità sono stati un’altra bella scommessa vinta“. Così il Presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni e consigliere regionale, Tommaso Pellegrino, in merito ai due Musei fiore all’occhiello dell’Ente.

Sono stati più di 3000 i visitatori in meno di un anno dall’apertura.

Abbiamo voluto riaprirli per una visita virtuale, ovviamente nel rispetto delle norme, per dare un messaggio di fiducia e di speranza – spiega il Presidente Pellegrino -. Ritorneranno presto ad essere tanti i ragazzi che entusiasti e incuriositi conosceranno le diverse specie animali e interagiranno con la tecnologia dei nostri musei. Abbiamo ridato vitalità al Centro di Ricerca e della Biodiversità del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni“.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*