E’ stato sequestrato nella giornata di ieri a Campolongo di Eboli il parcheggio di uno stabilimento balneare da parte dei Carabinieri Forestali coadiuvati nelle operazioni dalla Polizia Municipale.

L’area sequestrata è di circa 400 metri quadrati ed era stata adibita a parcheggio abusivo tra la pineta e il lido.

Il provvedimento di sequestro è stato emesso dalla Procura della Repubblica per tutelare le piante della Riserva Sele Tanagro presenti nella pineta.

Secondo gli inquirenti sarebbero stati tagliati pini e piante per fare spazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.