foto-frates-340x453Papa Francesco ha incontrato questa mattina, in Piazza San Pietro, i rappresentanti del movimento di volontariato italiano più antico del mondo: le Misericordie e i gruppi donatori di sangue Fratres.

Da ogni parte d’Italia sono stati circa 30.000 i volontari che si sono dati appuntamento in Vaticano in occasione della giornata mondiale del donatore di sangue, tra cui un centinaio proveniente dal Vallo di Diano, guidati dal presidente Benedetto Mazzariello.

Una giornata memorabile per quanti hanno partecipato a quest’evento , che ha assunto un significato particolare per tutti i volontari e i donatori. L’associazione “Misericordia” del Vallo di Diano conta insieme ai “Fratres” 1700 tesserati che, grazie al loro impegno, permettono la registrazione di circa 800 donazioni di sangue all’anno.

– redazione –


 

 

 

Commenti chiusi