Gravi carenze igienico-sanitarie, chiuso un panificio in località Cioffi ad Eboli dopo una segnalazione giunta alla Polizia Municipale guidata dal Comandante Sigismondo Lettieri.

Come si legge su “La Città di Salerno“, un giovane marocchino aveva aperto il panificio nel quale non è stato rispettato alcun requisito igienico-sanitario.

I caschi bianchi nel corso di un sopralluogo hanno trovato muffa sulle pareti, pneumatici e bombole del gas vicino alle ceste del pane, una specie di dormitorio ricavato tra cartoni e coperte e un odore nauseabondo nel locale commerciale.

La struttura, nella quale dormivano alcuni ragazzi africani dopo le consegne notturne, è stata sequestrata. Inoltre sono state avviate indagini per capire se gli stranieri trovati nel panificio avessero un regolare contratto e un permesso di soggiorno. Il titolare è stato denunciato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.